ARTICOLI

 
 
29/09/2019

L’animale di potere

Sempre più spesso, in ambiti molto diversi, sento parlare di animale di potere. Probabilmente se parlassimo a un nativo dell’animale di potere non capirebbe, questo termine è stato coniato da noi occidentali per dare un nome allo spirito animale che ci accompagna fin dalla nascita e ci presta la sua forza. Tutti abbiamo, o abbiamo avuto, un animale di potere . Secondo i popoli sciamanici nativi la sua forza permette ai bambini di crescere e arrivare all’età adulta, incarna l’essenza, il potere puro e primordiale di un determinato animale.
10/11/2019

Stati alterati di coscienza

Il nostro stato cosciente subisce cambiamenti continui, alcuni impercettibili e dei quali non ci accorgiamo nemmeno, che scivolano ai lati del nostro cammino: piccole premonizioni, decisioni istintive, sensazioni sfuggevoli. Altri dovuti a eventi che destabilizzano il nostro equilibrio, come la febbre alta, l’assunzione di alcolici o droghe, farmaci, periodi di digiuno e molte altre situazioni volute o meno.
10/11/2019

Viaggiare tra i mondi

In base al punto di ingresso, il cielo o la terra, si distingue in mondi di sotto e mondi di sopra, o mondi celesti e sotterranei, dicotomia che non ha nulla a che fare con la distinzione cristiana di inferno e paradiso. Nei mondi sotterranei si incontrano animali di potere, spiriti di alberi, spiriti delle pietre , il mondo sotto le acque è la casa di spiriti che l’uomo conosce fin da tempi antichissimi, il cui sovrano impugna un bastone forcuto, scendendo ulteriormente si giunge al mondo dei morti, il cui ingresso è sorvegliato da un guardiano con un occhio solo, il mondo sotterraneo è il luogo da cui prendiamo il potere, su cui poggiamo i nostri piedi come l’albero affonda le sue radici nella terra.